Articoli originali | open access
Sottoposto a Peer review

Effetti di un dispositivo pressorio nel trattamento dei trigger points del trapezio superiore: uno studio pilota

G. Toniolo, A. Andreani

Sport and Anatomy Fascicolo 1-2017, pagine: 37-45
@ Pisa University Press 2017
Pubblicato: 15 dicembre 2017


L’intero articolo è disponibile

Riassunto

La sindrome da dolore miofasciale (MPS) è una condizione dolorosa muscoloscheletrica caratterizzata dalla presenza di trigger points miofasciali (TrPs). Per trattare questa patologia è stato brevettato un cerotto con funzione pressoria, per consentire di trattare anche oltre il tempo del singolo trattamento. Lo scopo dello studio è di valutare se il dispositivo compressivo possa avere degli effetti sui TrPs del trapezio rispetto alla compressione ischemica. Otto pazienti affetti da TrPs sono stati suddivisi in 2 gruppi; al Gruppo A veniva applicato il cerotto e al Gruppo 0 una pressione ischemica. Valutati attraverso NPSD-I scale e attraverso Algometro, i partecipanti venivano sottoposti allo studio per 7 giorni. Il Gruppo A valutato con algometro ha avuto un miglioramento nella media superiore al Minimal Detectable Change rispetto al Gruppo 0. Sia nel Gruppo A che nel Gruppo 0 hanno migliorato il punteggio alla NPSD-I, ma il Gruppo A ha avuto un miglioramento medio di 3,25 punti rispetto al Gruppo 0. Dai dati raccolti sembrerebbe che il cerotto compressivo possa essere efficace nel migliorare la disabilità e il dolore al collo, valutati attraverso NPDS-I e algometro.


Parole chiave

Trigger points; Sindrome da dolore miofasciale; Algometero; Compressione ischemica

Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


Abstract

Myofascial Pain Syndrome (MPS) is painful musculoskeletal disorder characterised by myofascial trigger points (TrPs). To treat this condition it was patented a pressurized function patch/sticking plaster with pressurized function) - compression device -, which purpose is represented by the possibility to treat these syndrome beyond the time of single terapeutic session. The aim of this study is to evaluate the effectiveness of this compression device versus manual ischemic compression on trapezium TrPs in patient affected by MPS. Outcome were function (NPSD-I scale) and pain at palpation (PPT misured by Wagner FPX™ Algometer) assessed both at baseline and day 3, day 7 (final assess). Eight patients were divided in 2 group; intervention for Group A was the compression device, while for Group 0 was manual ischemic compression. Group A showed better outcome in pain at palpation (PPT) superior to MDC and to Group 0. Both group A and 0 had better score in NPSD-I, but Group A registered an improve on by 3,25 points respect to Group 0. From our results, the application of compression device may be effective on disability (NPDS-I) and neck pain (PPT).

Keywords

Trigger points; Myofascial Pain Syndromes; Algometer; Ischemic compression

L’intero articolo è disponibile