Articoli originali | open access
Sottoposto a Peer review

Le manipolazioni vertebrali HVLA e l’aumento della prestazione atletica. Una revisione della letteratura

A.M. Ciccarelli, A. Andreani

Sport and Anatomy Fascicolo 2-2017, pagine: 55-69
@ Pisa University Press 2017
Pubblicato: 15 maggio 2018


L’intero articolo è disponibile

Riassunto

Assunto: Sostenuto dal progresso scientifico, lo Sport è divenuto un contesto professionistico inter-disciplinare e multi-specialistico. La Fisioterapia ne ha contribuito allo sviluppo sia in ambito clinico-terapeutico sia prestazionale. Scopo: La presente revisione della letteratura intende esaminare l’efficacia della manipolazione vertebrale HVLA nell’aumentare la prestazione atletica. Metodi: La ricerca è stata eseguita interrogando il database PubMed, includendo studi clinici controllati randomizzati con 1) atleti 2) intervento manipolativo HVLA contrapposto a controllo 3) outcome supportati da prove di efficacia 4) accertato rigore metodologico. Risultati: Cinque studi clinici controllati randomizzati hanno soddisfatto i criteri di inclusione. Benché diversificati, essi ricomprendono outcome nei quali è possibile indentificare distinti indici di significatività. Conclusioni: Sulla base dei ritrovamenti della revisione c’è evidenza a supporto dell’uso della manipolazione vertebrale HVLA a fini prestazionali, i cui caratteri qualitativi e quantitativi della somministrazione necessitano di ulteriore indagine.


Parole chiave

Manipolazione vertebrale; Impulso HVLA; Sport; Performance atletica

Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


Abstract

Background Context: Advancing science, sports has become a multi-disciplinary professional context. Physiotherapy has contributed to it from a clinical, therapeutic and performance-related standpoint. Purpose: The aim of this review is to examine the efficacy of spinal HVLA thrusts in increasing the athletic performance. Methods: A research of the current literature was conducted using PubMed. Studies were included if each involved 1) sports subjects 2) who received spinal HVLA thrusts attending an experimental protocol against a control group 3) providing performance outcomes supported in terms of efficiency 4) responding to strict methodological criteria. Results: Five randomized control clinical trials have met the criteria for inclusion in the review. Although diversified, they include outcomes in which it is possible to identify distinct indices of significance. Conclusions: Based to the findings set out in this review there is evidence to support the use of spinal HVLA thrusts to improve athletic performance. However, qualitative and quantitative administration characteristics need to be further investigated.

Keywords

Spinal Manipulation; Sports; HVLA Thrust; Athletic Performance

L’intero articolo è disponibile