Articoli originali | open access
Sottoposto a Peer review

Colpo di calore (Acute Heat Illness)

S. Palermi, A. Cerrone

Sport and Anatomy Fascicolo 3-2018, pagine: 54-56
@ Pisa University Press 2018
Pubblicato: 20 febbraio 2020


L’intero articolo è disponibile

Riassunto

Il colpo di calore è un’emergenza medica caratterizzata da un aumento della temperatura corporea, che raggiunge o supera i 40°C alla misurazione rettale. Le condizioni di rischio sono, oltre l’attività fisica prolungata in ambiente troppo caldo e umido, la disidratazione, un abbigliamento tecnico non traspirante, lo stress e la deprivazione di sonno, ma anche l’assunzione di alcuni farmaci. La clinica si caratterizza per sudata profusa, alterazioni della temperatura cutanea, disturbi cardiocircolatori (tachicardia ed ipotensione), disturbi gastrointestinali e disturbi neurologici che spesso rendono difficoltose le manovre di soccorso. Lo scopo principale delle terapie in emergenza è la riduzione della temperatura corporea con metodi di raffreddamento per evaporazione e/o per conduzione; allo stesso tempo, è necessario lo stretto monitoraggio dei parametri vitali, l’idratazione e il trattamento sintomatologico. La corretta diagnosi e il rapido trattamento possono scongiurare l’ospedalizzazione.


Parole chiave

Shock · Calore · Temperatura · Stress · Disidratazione · Ambiente

Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


Abstract

The acute heat illness is a medical emergency characterized by a body temperature up to 40°C, assessed by rectal measurement. The risk of this syndrome is high during a prolonged physical activity in a hot and wet environment, but it could be even increased by dehydration, inadequate technical clothing, stress and sleep deprivation; also, some drugs could trigger it. Patients may present profuse sweating, disturbances of skin temperature, cardiovascular symptoms (tachycardia and hypotension), nausea, dizziness and other neurological disorders which may interfere with intervention procedures. The aim of the acute therapeutic approaches is a reduction of body temperature, using several cooling techniques: evaporative or/and by conduction; monitoring vital signs, hydration and management of symptoms are necessary. A correct diagnosis and a prompt management of this syndrome may avoid patient’s hospitalization.

Keywords

Shock · Heat · Temperature · Stress · Dehydration · Environment

L’intero articolo è disponibile