Articoli originali | open access
Sottoposto a Peer review

Effetto dell’allenamento di forza a bassa velocità in esercizi sport specifici

A. Rossi, D. Formenti, M. Chirico, F.M. Iaia, G. Alberti

Sport and Anatomy Fascicolo 1-2017, pagine: 9-15
@ Pisa University Press 2017
Pubblicato: 15 dicembre 2017


L’intero articolo è disponibile

Riassunto

Lo scopo di questo lavoro è valutare l’effetto di un allenamento di forza effettuato con la metodologia delle serie lente a scalare (SSS; 5s fase concentrica e 5s fase eccentrica senza pausa tra le serie scalando il peso del 20% per due volte quando si raggiunge l’esaurimento) in esercizi sport specifici. Abbiamo reclutato 22 atleti di Wing Chun che sono stati divisi in due gruppi: 11 nel gruppo sperimentale (GS) che ha seguito l’allenamento SSS e 11 nel gruppo di controllo (GC) che ha effettuato un allenamento ad alta intensità. Prima e dopo il periodo di allenamento, ai due gruppi sono stati testati il massimale (1RM), il peak power (PP) alla panca piana, il massimo numero di piegamenti sugli arti superiori in 5s (PU5) e 15s (PU15), e il numero massimo di pugni in 5s (P5) e 15s (P15). Dopo le 4 settimane di allenamento, il GS ha migliorato PP (p = 0.004; ES = 0.64), 1RM (p < 0.001; ES = 0.55), PU5 (p = 0.008; ES = 0.58) e PU15 (p < 0.004; ES = 0.45) mentre il GC non è migliorato in nessuno di questi test. Il risultato più interessante sembra essere che la metodologia delle serie lente a scalare non ha comportato peggioramenti sulla velocità di movimento sport specifico.


Parole chiave

Forza a bassa velocità; Serie lente; Esaurimento; Panca piana; Movimenti dinamici; Pugni

Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


Abstract

The purpose of this study was to investigate the effects of slow strip set (SSS) resistance training on dynamic sport specific movements. 22 martial artists were randomly divided into two groups: the experimental group (EG) performed 4 weeks of SSS resistance training and the control group (CG) performed the usual resistance training of Wing Chun martial artists. The SSS consisted on exercising at the bench press with slow movement (5s for eccentric and 5s for concentric phase), relatively low load (50%1RM), and two overload strips of 20% and until exhaustion. Before and after the intervention, subjects were tested on one maximal repetition (1RM) and peak power (PP) during bench press, maximum push-up repetitions in 5 (PU5) and 15 seconds (PU15) and maximum punch repetitions in 5 (P5) and 15 seconds (P15). The EG improved PP (p = 0.004; ES = 0.64), 1RM (p < 0.001; ES = 0.55), PU5 (p = 0.008; ES = 0.58) and PU15 (p < 0.004; ES = 0.45) while the CG parameters did not improve from pre to post training period. However, P5 and P15 did not change from pre to post training in both groups. The main effect of this training seems to be that the dynamic sport specific movement (P5 and P15) does not get worse.

Keywords

Slow movement; Exhaustion; Bench press; Dynamic movement; Punch

L’intero articolo è disponibile