Articoli originali | open access
Sottoposto a Peer review

Lussazione

F. Gioviale, L. Caoduro

Sport and Anatomy Fascicolo 3-2018, pagine: 87-88
@ Pisa University Press 2018
Pubblicato: 20 febbraio 2020


L’intero articolo è disponibile

Riassunto

La lussazione è un evento traumatico che causa la perdita permanente dei rapporti reciproci tra i capi ossei di un’articolazione, ed è frequente negli sport ad alta velocità come hockey e rugby. La lesione causa una deformità anatomica del profilo articolare interessato e limita la mobilità e la motilità articolare; può provocare dolore e gonfiore di notevole entità. L’approccio terapeutico consiste nel ridurre la lussazione, riportando i capi ossei articolari nella loro posizione anatomica. Tale approccio può essere praticato in acuto, ma non è scevro da possibili complicanze neurovascolari e ossee. Va pertanto messo in atto solo da personale medico con esperienza in tale ambito. Fondamentale è il trasferimento rapido dell’atleta in ospedale per ridurre la lussazione in sicurezza e valutare eventuali lesioni neurovascolari o fratture associate. La crioterapia, il riposo funzionale, l’immobilizzazione e una adeguata fase riabilitativa completano l’approccio terapeutico al paziente con lussazione articolare.


Parole chiave

Lussazione articolare · Manovre di riduzione · Rapporti anatomici · Riposo funzionale · Immobilizzazione

Percorso di valutazione

Peer reviewed. Certificazione della qualità


Abstract

A joint dislocation causes the permanent loss of reciprocal relationships between articular surfaces within a specific joint; it is a common trauma in high-speed sports such as hockey and rugby. The injury causes an anatomical deformity of articular surface of involved joint and limits passive and active motility; it can cause severe pain and swelling. The therapeutic approach is based on the restoration of normal anatomical relationship between articular surfaces. This treatment could be performed acutely, but it can be related to some neurovascular and orthopedic complications. Therefore, this treatment should be carried out only by medical specialists with a large clinical experience in this field. It is of paramount importance the admission of the patient in an emergency unit to solve the joint dislocation in a safe environment, evaluating neurovascular and orthopedic associated complications. Cryotherapy, functional recovery, immobilization and an adequate rehabilitation phase complete the therapeutic approach of subjects affected by joints dislocations.

Keywords

Joint Dislocation · Reduction Maneuvers · Anatomical Relationships · Functional Recovery · Immobilization

L’intero articolo è disponibile